Un museo dell’archeologia industriale per strada

Un frigorifero lungo la strada che collega la via Padre La Rocca con il mare è stato teatro del tentativo geniale di creare un museo dell’archeologia industriale a Ficarazzi.

Il frigorifero è stato posto lungo la carreggiata e rivolto verso il marciapiede cosi da essere visitato da più persone che percorrono questa strada.

Il Sindaco ha fatto sapere che l’autore di questo geniale gesto è stato premiato con un verbale dopo essere stato ripreso dalle telecamere.

Per motivi di sicurezza l’oggetto del museo è stato tolto e consegnato alla storia del riciclo come doveva essere fin dall’inizio.

All’autore vanno i complimenti della cittadinanza per la geniale idea che pur sembrando un abbandono incontrollato di RAEE è, in realtà, il tentativo di far rinascere culturalmente questo luogo con un museo dell’archeologia industriale. Peccato che in molti non lo abbiano capito.

frigorifero

Foto da Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*