Un natale sereno ed un anno migliore per tutti

Per il diciottesimo anno consecutivo dedichiamo, a fine dicembre, l’apertura nel periodico cartaceo ficarazzese da noi prodotto (ieri l’Approfondimento, oggi “Controcorrente” e da qualche mese il “Settimanale di Ficarazzi” che sarà in edicola quest’anno anche il prossimo 27 dicembre) agli auguri natalizi e di un prospero nuovo anno per i nostri lettori. La nostra avventura editoriale (con la carta stampata) iniziò nel lontano 1994 in un periodo in cui fare informazione non era molto facile e salutare al punto tale che si rischiava anche di essere aggrediti quando quello che pubblicavamo non era gradito al “signore del palazzo”, oggi, per fortuna, il paese è diverso, le notizie arrivano da più parti e con i più svariati sistemi tecnologici e la nostra utenza (cioè voi) per le notizie che riguardano Ficarazzi continuano a scegliere anche i nostri prodotti editoriali per “mantenersi informati”sulle vicende di casa nostra. Ed è al singolo lettore (cioè a te che stai leggendo il nostro giornale) a cui la redazione di “Controcorrente” formula i più fervidi auguri per un felicissimo Natale, nonostante il periodo poco allegro, ed un particolare pensiero al prossimo anno che sia intanto migliore di quello che sta per concludersi ma che sia anche un anno dove ognuno di voi continuerà a seguirci con più intensità visto che oltre a questo periodico (che viene pubblicato quasi ogni mese) si è aggiunta una pubblicazione “settimanale” che ogni venerdì è disponibile in tutte le edicole del paese e che conta già da adesso diverse decine di “abbonati” che lo ricevono comodamente a casa loro.

Saranno auguri un po’ “interessati” ma credeteci sono sinceri anche perchè chi fa informazione in questo paese da quasi 40 anni quella fiducia e credibilità “editoriale” che si è conquistata in tutti questi anni ha tutta l’intenzione di continuarla a mantenere anche nel futuro prossimo e soprattutto “lontano”.

Ficarazzi oggi vive le conseguenze sociali dettate dal momento di profonda crisi che attraversa l’Italia intera e questo periodo natalizio verrà sicuramente ricordato come uno dei più difficili e tristi che si ricordino. Va detto comunque che rispetto ai comuni a noi vicini, dove siamo presenti con altre pubblicazioni, noi stiamo messi abbastanza bene, il paese è pulito diverse manifestazioni natalizie si stanno organizzando e pur nelle evidenti difficoltà che anche le nostre famiglie incontrano qualcosa si riesce a realizzare.

Ed in questo contesto dalla nostra redazione formuliamo i migliori auguri alle due parrocchie, alla Caritas cittadina, alle associazioni presenti sul territorio ed a tutti coloro che nelle moltitudini di attività realizzate, sia singolarmente che in gruppi, danno vita ad iniziative che tendono a far mantenere quel senso di collettività locale fondamentale per il mantenimento di una nostra identità locale prettamente “ficarazzese”. Un augurio alla nuova amministrazione comunale che fino a questo momento sta dimostrando di riuscire a mantenere Ficarazzi un gradino più in alto rispetto ai nostri comuni vicini ed un ultimo pensiero al personale docente e non dei due istituti scolastici del paese il quale, malgrado i vergognosi tagli istituzionali, riescono a far sì che fuori dai nostri confini vengano additati come delle realtà “eccellenti” da prendere ad esempio. Buon Natale ed un augurio particolare per un anno nuovo che segni la rinascita di tutti.

Articolo di Michele Manna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*