Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

VIA CRUCIS, edizione 2011, il grande ritorno

Dopo quatto anni dalla sua ultima rappresentazione, Franco Bellanca e la sua equipe riportano a Ficarazzi l’emozione di uno degli eventi più cari alla comunità ficarazzese: la Passione di Gesù Cristo, o meglio, la Via Crucis o, per dirla in modo nostrano, i “Personaggi”. Potremmo parlare di un “Grande Ritorno” o semplicemente
di un’attesa il cui countdown si è quasi ormai concluso e che è iniziato ben quattro anni fa. L’ultima edizione della Via Crucis, infatti, si svolse nel 2007 e dall’anno successivo la comunità di Sant’Atanasio si è ritrovata ad essere protagonista silenziosa e impotente di momenti tristemente forti e di cambiamenti radicali.
“La Via Crucis per i ficarazzesi è molto di più di una semplice rappresentazione” per citare Fabio Bellanca (il suo ruolo verrà presto svelato), essa è scritta nel DNA della comunità ficarazzese, e la sua mancanza di certo è stata sentita. Proprio per questo, abbiamo deciso di dedicare uno Speciale a questa edizione della Via Crucis, verso cui fin da subito, ognuno di noi proverà un particolare affetto dal momento che verrà dedicata alla memoria di padre Giuseppe Passamonte. Questo Speciale, quindi, è il nostro modo per dare un “ben tornato”
alla cara e vecchia (di almeno 100 anni) Via Crucis. Di seguito troverete, cari lettori, un’intervista al regista,
Franco Bellanca, a cura di Alessio Manna, seguita da quella rivolta al nuovo Gesù, uno squarcio della Via Crucis dei tempi andati, firmata da uno storico ficarazzese doc, Peppuccio “Sivori” Morreale, ed infine uno sguardo al cast. Buona lettura

di Giacomo Pedone

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*