Vincenzo Tribuna il presidente di tutti

.

Il 29 giugno è stato convocato il primo consiglio comunale con i 16 consiglieri che sono stati eletti l’11 giugno. Il primo punto all’ordine del giorno importante per la politica locale è stata l’elezione del Presidente del Consiglio che, per ricordarlo, nell’ultima legislazione è stato ricoperto da Sergio Cuccio, rieletto tra i consiglieri di maggioranza.

A convocare l’assemblea cittadina è stata la dott.ssa Giusy Martorana essendo risultata la più votata nelle elezioni. Anche se in questa veste la sig.ra Martorana è rimasta per il tempo necessario ad eleggere il nuovo presidente ha avuto l’occasione di leggere una toccante lettera che ha ricordato la figura di Mariella Clemente, scomparsa qualche giorno fa, unica candidata donna nella storia di questo paese.

Mariella Clemente molto conosciuta per le sue qualità da moltissime persone, dieci anni fa, ha tentato di ricoprire la carica di sindaco di Ficarazzi. Era la prima donna candidata a ricoprire questo incarico. Fu, però, battuta da Giuseppe Cannizzaro che, poi, fece il sindaco per altri cinque anni.

Dopo la lettura di questa breve lettera il presidente Martorana ha dato il via alla votazione dopo aver fatto giurare tutti i consiglieri. Con 16 voti su 16 consiglieri, come si dice all’unanimità, è stato eletto Vincenzo Tribuna Presidente del consiglio.

A memoria non credo che in passato nessun presidente del consiglio abbia ricevuto pure i voti dell’opposizione. Non crediamo proprio. A far conoscere il perchè l’opposizione abbia appoggiato Tribuna ci ha pensato il Consigliere D’Alba. 

L’opposizione ha votato con la maggioranza per eleggere Tribuna e dare un segnale ai cittadini e all’amministrazione che gli interessi della collettività devono prevalere sulle posizioni o contrapposizioni tra maggioranza e minoranza. Nessuno sconto in vista, anzi, l’opposizione sarà ferma e implacabile per svolgere al meglio il suo ruolo di controllo. 

Però nessuna contrapposizione fine a se stessa durante questa consiliatura. Aver votato tutti un Presidente vuole significare che questo ruolo deve essere di garanzia tanto alla maggioranza, sia al lavoro doveroso dell’opposizione.

Quindi il nuovo Presidente del Consiglio avrà questa enorme responsabilità: rappresentare tutti alla stessa maniera senza distinguo di posizione politica.

Dopo è stato eletto il vice presidente del consiglio e la maggioranza compatta ha votato il consigliere primo eletto alle elezione e, come abbiamo detto prima, la dottoressa Giusy Martorana. L’opposizione ha votato scheda bianca.

Alla fine dopo gli interventi di molti consiglieri tra vecchi e nuovi, il Sindaco ha presentato la sua squadra di assessori.

Si mette cosi in moto la macchina amministrativa attiva in ogni suo organo. Facciamo i migliori auguri a tutti i consiglieri e siamo felici di poter contare su ben sei donne che ne fanno parte. Buon Lavoro a tutti.

In questa fotografia quasi tutti i consiglieri comunali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*