Download! EcosiciliaLeggi Ecosicilia in PDF

Vittoria di misura per il Ficarazzi Calcio a 5

Torna a vincere la squadra del presidente La Targia e lo fa in maniera rocambolesca e in una partita al cardiopalma!!!
Era iniziata male la partita dei ragazzi allenati dal coach Marsala… dopo solo 10 minuti erano gia sotto di 2 reti complici i due errori di Leto e Sardina in attacco che provocano due micidiali contropiedi palermitani.
Dopo dieci minuti iniziano a giocare anche i nostri visto l’abbassamento del baricentro avversario schiacciando cosi la squadra palermitana per tutto il primo tempo, ma impattando sempre contro il muro del portiere Federico oggi in gran giornata.
Si va negli spogliatoi con un passivo recuperabile. I primi minuti del secondo tempo sono di marca palermitana. Al 5° minuto i palermitani portano a 3 le reti di vantaggio sfruttando una bella ripartenza.
Da quel momento in poi la Mabbonath fara’ registrare solo una traversa…… i restanti 25 minuti sono tutti di marca  ficarazzese…. saranno tante le conclusioni ribattute dal muro Federico e le palle-gol sprecate dai ragazzi!!!
Al 15° il solito Leto con una punizione bomba delle sue riduce le distanze dando cosi speranza ai tanti tifosi accorsi al campo nonostante la giornata piovosa.

   

Passano appena 5 minuti e sempre Leto dalla distanza porta a 2 le reti ficarazzesi ancora con una punizione chirurgica.
La partita diventa cosi incredibile… i ragazzi sprecano tanto e rischiano su una ripartenza palermitana ben chiusa da Vitale.
Quando mancano meno di 5 minuti coach Marsala decide di schierare il portiere volante e di far rientrare in campo D’Agati oggi poco utilizzato.
Sarà proprio lui a ristabilire la parita’ quando manca un minuto alla fine del tempo regolamentare cn un tiro libero che i ragazzi aspettavano da tempo visto ke almeno 5-6 falli incredibili non sono stati fischiati dal direttore di gara un po’ sbadato nei minuti in cui la squadra ficarazzese si trovava a 5 fallo!!!
Ma battuto il centrocampo la Mabbonath usufruisce di un tiro libero merito di un fallo INVENTATO E INESISTENTE (la palla stava anche terminando a fondo campo) dall’arbitro che scatena le proteste dei padroni di casa e che fa infuriare il pubblico per il torto subito.

  

Si va a centrocampo e l’arbitro assegna 3 minuti di recupero tra le proteste dei palermitani.
Coach Marsala mette in campo il solito Calatabiano a fare da portiere volante e dopo 2 minuti la mossa si rivelera’ vincente per la seconda volta con il solito D’Agati che da dentro l’area infila il portiere Federico.
Ma i ragazzi a questo punto ci credono e invece di aspettare il triplice fischio continuano ad attaccare e a 30 secondi circa dal termine il mattatore del match Fabrizio D’Agati pesca il jolly da 3 punti con un missile terra-aria al volo che Federico (cognato di D’Agati) puo’ solo tentare invano di parare!!!
Arriva cosi il fischio finale che fa impazzire di gioia i ragazzi in campo e che fa perdere la testa anche al pubblico ficarazzese… tanta la genta che inizia a saltare di gioia al Martinetto, e allo stesso tempo fa scattare le proteste palermitane contro l’arbitro per i 3 minuti di gioco supplementare, ma forse dimenticano che il gioco e’ stato fermato 3 volte per infortunio.
Alla fine comunque torna la serenita’ con le due squadre che si salutano a centrocampo con grande fair-play.
A nostro avviso la Mabbonath è la squadra piu’ attrezzata per la vittoria finale (almeno per le squadre che fin qui abbiamo incontrato)… una squadra molto quadrata che concede pochissimi spazi e che crea ripartenze micidiali e veloci.
Prossimo impegno sabato alle ore 16,00 a San Vito Lo Capo contro una squadra molto ostica e dove coach Marsala dovra fare a meno di Manfre’ e forse di capitan Calatabiano… quindi subito al lavoro,ragazzi, ci vediamo martedi puntuali sempre!!!!

Articolo tratto dalla pagina ufficiale facebook della squadra.

Errore, il gruppo non esiste! Controlla la tua sintassi! (ID: 3)

Ecco l’articolo pubblicato da “La Sicilia” di Catania che parla del calcio a 5 e della squadra ficarazzese della ASD Ficarazzi Calcio a 5

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*